Proclic WebMarketing

Dal 2008 l’agenzia Proclic WebMarketing opera sul mercato del WebMarketing. Una realtà specializzata nella comunicazione online e nelle tecniche di posizionamento sui motori di ricerca. La nostra propensione naturale è rivolta al mondo del Vino, ma abbiamo maturato esperienze trasversali in altri settori.

Da Aprile 2015 l’agenzia opera a Tirana con personale italiano e albanese. Ad oggi l’agenzia gestisce un portfolio di oltre 60 clienti.

L’agenzia nasce per scommessa, in un panorama commerciale in cui l’offerta di servizi legati all’online è ricca ma tutt’altro che satura. Le aziende cominciano a comprendere che è importante essere in rete, e pur non sviluppando veri e propri bisogni iniziano ad avvertire esigenze. Proclic.it, fin dai primi mesi di vita, attribuisce un valore relativamente basso alla realizzazione del sito e punta molto sulla fidelizzazione del cliente, una fidelizzazione che non può prescindere da risultati misurabili. Risultati che cioè diano un quadro concreto del ritorno sull’investimento effettuato. L’ambito che decidiamo di occupare dunque – accanto a tradizionali servizi di comunicazione – è quello del SEO e delle strategie di posizionamento. La scelta del nome è di riflesso una scelta di campo: online non conta solo essere presenti, ma conta soprattutto essere cliccati. Ecco perché Proclic.it punta sul clic, perché gli appare come uno dei più importanti valori della rete. Sui siti dei nostri clienti gli utenti devono sempre fare qualcosa. E quel qualcosa è stato deciso molto prima nel corso dei brief in cui chi investe si racconta ed espone le sue necessità e i suoi principali interessi. Presentandoci con questa filosofia, pur non essendo strutturati e pur affidandoci anche a collaboratori esterni e freelance, riusciamo a curare la comunicazione online di due realtà di primo piano: Valli Zabban spa (8 stabilimenti in tutta Italia, azienda leader nella trasformazione del bitume) e Hotel Bologna (hotel quattro stelle, punta dell’eccellenza della ricettività pisana). Ad oggi entrambi i brand sono ancora clienti dell’agenzia e vengono seguiti quotidianamente dal nostro gruppo di lavoro.

Durante tutto il secondo anno di attività riusciamo ad individuare ancora meglio il nostro segmento di mercato. Lo staff cresce e diventa per la prima volta stabile in tutti gli effettivi. Vengono effettuati investimenti progressivi per dotarsi della strumentazione necessaria e viene chiuso un importante contratto di housing con una nota server farm che ci garantisce assistenza e professionalità assolute nella gestione dell’Hosting. Diventiamo rivenditori nel settore dei servi ISP, circostanza che ci permette di creare un rapporto ancora più stretto con la clientela: questa, fortunatamente, decide di premiarci e ci affida molto spesso anche la cura della propria immagine a 360 gradi. Di quell’anno ci piace ricordare un solo progetto, che ci impegna per oltre due mesi e che però risulta preliminare per una fase ulteriore: lo studio dell’immagine dell’Agriturismo La Casetta a Casciana Terme. Realizziamo il logo, la brochure, il servizio fotografico, i contenuti, il sito internet e in particolar modo studiamo l’immagine per i prodotti dell’azienda agricola: tre vini e un fantastico olio extravergine per i quali ci occupiamo del look e della realizzazione delle etichette. In seguito a questo step cominciamo a comprendere che la dimensione del racconto legata al prodotto artigianale può suscitare grande interesse ed avere adeguate forme di rappresentazione soprattutto online.

Probabilmente l’anno in cui effettuiamo una svolta significativa e assai particolare, che ci contraddistingue nel settore e che cambia forse per sempre la nostra natura. Forti di precedenti esperienze commerciali e convinti che internet funzioni sul serio, decidiamo di inaugurare e di chiudere l’anno lanciando due portali dedicati alla vendita online. Gennaio 2010: nasce www.auto-on.it, e-commerce indiretto che si occuperà della vendita di un solo componente specifico, il turbocompressore. Dicembre 2010: va online per la prima volta www.toscanacheproduce.it, portale di contenuto prima e vero e-commerce diretto poi che si occuperà del racconto e della vendita del prodotto artigianale toscano nel comparto food and wine tipici. Il tentativo nasce, oltre che dal bisogno di finanziare con liquidità interna e a basso costo l’agenzia, soprattutto dalla convinzione che anche in Italia – finalmente – i numeri possano cominciare a dare ragione all’e-commerce. Non ci sbagliamo e in poco tempo siamo piacevolmente costretti a riorganizzarci in una forma ibrida in cui i servizi di posizionamento e di comunicazione convivono a stretto contatto con la logistica di un duplice magazzino. Viviamo da quel momento una doppia identità, quella di video terminalisti che però allo stesso tempo gestiscono anche gli ordini e tutte le successive fasi delle loro evasione, fino alla spedizione. Ci attrezziamo e riusciamo a non perdere appeal sul versante dei servizi, anche se chi viene a trovarci senza conoscerci rimane sempre un po’ disorientato all’inizio, non comprendendo bene dove è capitato! Se la rete è anche il luogo virtuale deputato alla nascita di nuove identità commerciali noi sicuramente non abbiamo costituito una eccezione alla regola. Alla fine dell’anno ci viene assegnato un bel progetto di comunicazione: La Sosta dei Cavalieri, nuovo ristorante gourmet pisano con la migliore cantina di tutta la zona. Curiamo tutta l’immagine: Logo, Menu, Insegne e soprattutto Sito Internet: probabilmente uno tra i primi in Italia con una carta dei vini online che può essere aggiornata in tempo reale dal personale di sala.

Per allargare la base del gruppo e per formare dall’interno professionalità utili in un’ottica di crescita, grazie alla collaborazione con alcune facoltà universitarie dell’ateneo pisano, cerchiamo di dare opportunità a studenti stagisti, in modo da insegnare un mestiere che difficilmente si può imparare sui libri. Alcuni profili professionali ad oggi ancora in agenzia sono nati così. Auto On registra un boom di vendite del tutto inatteso: rafforzando la partnership con i principali fornitori e cambiando numerosi aspetti delle impostazioni online, nei mesi di aprile, maggio, giugno e soprattutto in luglio fino alla fine di agosto, conosciamo un’impennata senza precedenti. È un periodo d’oro, in cui ogni giorno veniamo positivamente assaliti da ordini e telefonate. Tutti questi feedback, oltre al successo dell’iniziativa commerciale, ci restituiscono dati precisi sui ritorni online e sulle tecniche di posizionamento. Ne facciamo tesoro sia per noi sia per il nostro parco clienti. Per fare fronte ad una domanda crescente e per ottimizzare la logistica cambiamo sede, strutturandoci ulteriormente e trasferendoci in un polo commerciale e artigianale quale quello di Pisa Ospedaletto.

Consolidiamo i vari settori e incrementiamo, in un vero e proprio annus horribilis per l’economia italiana, il fatturato. Spediamo stabilmente dai venti ai trenta colli la settimana, siamo visibili online su più fronti e le aziende percepiscono questo come un valore. Anzi, come il miglior spot per i servizi dell’agenzia: Internet funziona davvero, e a riprova di questo in Proclic.it se ne sono accorti in prima persona; se funziona per loro, perché non dovrebbe funzionare anche per noi? Aumentano infatti le aziende che decidono di affidarci il loro business online. Gli effettivi stabili passano a 6: uno staff giovane e consolidato, specie nei ruoli chiave, ormai da anni di amicizia e di condivisione. Il portale Auto On si attesta come quarta realtà nazionale nella vendita online dei turbocompressori. Non male per una start-up che è partita mettendo al centro soltanto un’idea dai profili commerciali molto circoscritti! Ma non ci sediamo sugli allori e insieme ad alcune aziende con una forte storicità nel settore del food decidiamo di affacciarci anche all’estero per ampliare il raggio della rivendita di prodotto tipico toscano. A settembre 2012 rileviamo infatti il 25% della società consortile a responsabilità limitata daPisa ed entriamo in partnership con importanti operatori di settore che ci mediano know-how ed esperienza. È l’inizio di una nuova sfida che ci proietta nell’eldorado potenziale dei mercati, quel nord Europa che da molte parti è visto come una delle poche vie di uscita da una crisi strutturale e sistemica. Nei mesi di novembre e dicembre parte il primo corso di formazione sul Web Marketing per le aziende: 5 moduli da 4 ore ciascuno per raccontare ai non addetti alcuni dei segreti dell’online. Grazie a Confartigianato Imprese Pisa, che ha commissionato e promosso l’evento formativo, ci affacciamo anche in questa direzione, convinti di avere ancora molto da imparare ma anche qualcosa da insegnare.

Arriviamo al sesto anno con la consapevolezza che in Italia la situazione politica ed economica non offre grandi opportunità per la crescita. Spesso – è cosa nota – diventa difficile fare impresa anche ad un livello elementare. Ma non per questo ci scoraggiamo. In un periodo in cui molti – purtroppo – si ridimensionano o addirittura scompaiono Proclic.it, assieme al suo gruppo, rimane per il momento sulle posizioni conquistate. Grazie ad una struttura agile rimaniamo quello che in pochi anni siamo diventati, sicuramente non incrementando ma allo stesso tempo non precludendoci occasioni di ulteriore sviluppo. Diventiamo media partner dell’associazione di categoria Confartigianato Imprese Pisa, per la quale curiamo alcuni aspetti della comunicazione occupandoci soprattutto della realizzazione del nuovo sito internet. Registriamo fasi di stanchezza commerciale e di vera e propria stasi, mentre aumentano purtroppo gli oneri passivi, il costo del personale e la difficoltà nel riscuotere. Fedeli alla nostra linea – che ci ha sempre visto crescere ed affrontare nuove sfide – ci rendiamo conto che adesso è necessario ridurre le nostre dimensioni per continuare ad essere competitivi, mentre diventa forte il desiderio di individuare nuovi sbocchi commerciali. Tra i progetti gestiti con soddisfazione e successo durante questo anno ricordiamo: www.mosstrend.com , www.belardiarredamenti.it , www.free-fishing.it.

L’anno inizia con una serie di visite in paesi esteri dell’area balcanica per comprendere se vi siano altre realtà economiche che possano offrire situazioni generali più incoraggianti per fare impresa. A marzo arriviamo per la prima volta in Albania e da subito Tirana si dimostra una città accogliente e positiva per provare a rilanciarci. Diventiamo importatori diretti di prodotto tipico alimentare italiano in Albania, aprendo un negozio in centro ed effettuando servizio di distribuzione presso i locali operatori di settore: nasce così Toscana a Tirana, proseguimento ideale e concreto del progetto Toscana che Produce, che in questo 2014 vede la fine del suo ciclo. Chiudiamo il magazzino di Pisa e spostiamo tutto il nostro focus sulle vendite a Tirana, mercato dal nostro punto di vista più interessante e attrattivo, privo di quei vincoli normativi che ci hanno solo fatto avvitare su noi stessi nel corso dell’ultimo negativo periodo.
Nel corso dell’anno viene ceduto anche il ramo d’azienda Auto: il portale di vendita online – che continuiamo a seguire per conto di un nuovo cliente – cambia faccia ma continua a sviluppare numeri e fatturato significativi grazie al grande lavoro degli anni precedenti.

Dopo Toscana che Produce è la volta dell’agenzia. Per seguire meglio il versante albanese e per ritornare competitivi sul mercato offrendo un miglior servizio a costi contenuti anche l’agenzia Proclic si sposta a Tirana. Nel corso dei primi quattro mesi dell’anno la sede principale e lo staff subiscono evoluzioni importanti. Nasce Proclic Webmarketing Albania sh.p.k., il team si modifica e si arricchisce di personale albanese, giovane, preparato e motivato. Grazie alla nuova sede a Tirana riusciamo ad investire di nuovo su quelle risorse tecnologiche che nel nostro lavoro fanno la differenza – non accadeva da oltre due anni purtroppo. Procediamo ad esempio ad una revisione a basso costo su tutti i siti della clientela, promuovendo una campagna di sensibilizzazione sulle strutture responsive, proprio nel momento in cui le connessioni da dispositivo mobile hanno superato quelle da postazione fissa. Abbiamo apparentemente mutato pelle ma siamo diventati più strutturati e più economici. La clientela capisce pressoché nella sua totalità la natura e le motivazioni di una scelta obbligata, rinnovando la propria fiducia nella linea dei nostri servizi, che nel frattempo si è ampliata offrendo ad esempio anche un buon servizio di telemarketing mirato. Dopo questa svolta ci apriamo così, più sereni, a nuovi orizzonti, in un quadro normativo e fiscale più semplice e però per certi aspetti più evoluto e più preciso di quello dal quale provenivamo.

Ci assestiamo a Tirana, potenziando il team italo albanese. Riusciamo ad essere molto competitivi grazie alle condizioni economiche nelle quali operiamo, non facendo mai mancare vicinanza e assistenza alla nostra clientela e acquisendone nel frattempo di nuova. Pur non aprendoci in questa fase al mercato albanese entriamo in contatto con Porcelanosa Albania e la acquisiamo come cliente. Un brand prestigioso e molto radicato sul territorio che ci affida tutta la sua comunicazione online, social inclusi, così come sui social operiamo fin dall’autunno con una delle firme più note del mondo food and wine italiano: Leonardo Romanelli. Tra le cose da ricordare in questo anno c’è sicuramente la partecipazione al BIWC a Sofia (fine maggio 2016). Nell’ambito del Balkan International Wine Competition, manifestazione internazionale dedicata al vino dei Balcani, Proclic Webmarketing ha realizzato l’immagine per il movimento del Vino Albanese, ideando una campagna dal titolo: the Albanian Wine it’s so eagle.

PARLA CON NOI
Chatta con noi
Domande, dubbi, problemi? Siamo qui per aiutarti!
In connessione...
Nessuno dei nostri operatori è disponibile in questo momento. Per favore, prova più tardi.
I nostri operatori sono impegnati. Per favore, riprova più tardi
:
:
:
Hai domande? Scrivici!
:
:
Questa sessione chat è finita
Questa conversazione è stata utile? Vota questa sessione di chat.
Positivo Negativo